Nuova replica di UTERI'N'ARIA - Itinerario di sola andata

Domenica 8 Marzo, ore 16.00 

Spazio Teatro Casa delle Associazioni

Via dei Platani, 6 - Arese (MI)

Prenotazioni: info@brunaferrarese.com

Associazione Culturale Spazio Verticale -  Sede Legale via Giannone 4, Milano.   infoverticale@gmail.com 

  • w-facebook
  • White Instagram Icon

UTERI'N'ARIA

- Itinerario di sola andata -

di e con Antonella Voltan

Regia di Paolo Panizza

Disegno luci di Federica Piergiacomi

Video di Edmondo Annoni

TESTO FINALISTA A BANCO DI PROVA 2018

RASSEGNA DI NUOVA DRAMMATURGIA - LIBERI D'ESTATE

 

Tre donne, tre percorsi di vita, identificati metaforicamente come tre fasi distinte del parto.

Storie vere, accomunate da una scintilla che improvvisa scompone il tracciato, quell’istante preciso a partire dal quale niente sarà più come prima. Ognuna di loro ci invita ad assistere a quell’atto di fecondazione del proprio sentire che le trasformerà intimamente e per sempre.
E’ un viaggio di sola andata, sottolinea il titolo, come il parto: dal momento del concepimento l’embrione intraprende uno sviluppo progressivo verso un’unica direzione, l’uscita dal bozzolo, con cui dare inizio ad una nuova esistenza. “L’inizio del viaggio (fase prodromica)”, “Nuova meta (fase dilatante)”, “Direzione Ri-Nascita (fase espulsiva)“ rendono la maternità spunto per un’indagine più profonda dell’essere umano posto di fronte ad un bivio ed all’urgenza di scegliere: scegliere di non soccombere alla paura, scegliere di aprirsi ad una nuova prospettiva di vita, scegliere di riconoscere un figlio con necessità di costante supporto - terreno fertile per il radicamento di un rapporto fusionale - come altro da sé. Ognuna delle tre protagoniste sarà costretta ad uscire dal bozzolo che le si è stretto intorno, dal proprio ”utero in aria” (in aria per quel momento di sospensione in cui ciascuna si trova prima dell’illuminazione che la condurrà altrove) per farsi nuova sostanza. 
Un’unica interprete dà voce alle tre storie a sottolineare l’universalità del tema che le sottende: la vita dentro – nello sguardo con cui guardiamo dentro e fuori di noi – ci riporta alla sacralità della vita nella sua accezione più ampia. Al valore della dignità. Alla gioia di esistere.

Scopri le altre produzioni!

Acciaio Liquido
REGIA DI LARA FRANCESCHETTI
Acciaio Liquido
Wahrheit Macht Frei - Regia di Paolo Panizza
Wahrheit Macht Frei
REGIA DI PAOLO PANIZZA
Kostja - territorio straniero interno
REGIA DI LARA FRANCESCHETTI
Kostja - Territorio straniero interno